Home Presentazione
19 | 08 | 2017

L'Osservatorio Demografico Territoriale del Piemonte (DemOs) nasce nel 1983 per supportare l'attività di programmazione degli enti locali e della Regione. Dalla fine degli anni '80 in poi si è consolidato e ha ampliato la sua attività, includendo comparazioni con altre regioni italiane ed europee, analizzando alcuni fenomeni in modo approfondito e organizzando un archivio dati costantemente aggiornato.

Gli obiettivi dell'Osservatorio Demografico sono:

1) Fornire i dati relativi alle principali caratteristiche della popolazione piemontese.

  • Movimenti naturali (nati e morti)
  • Movimenti migratori (iscritti da altri comuni e dall'estero/cancellati per altri comuni e per l'estero)
  • Struttura per età (distribuzione della popolazione piemontese per classi di età)

2) Descrivere ed analizzare i principali fenomeni demografici sia all'interno delle attività di ricerca e studio dell'IRES, sia in supporto all'attività di programmazione della Regione. Particolare attenzione è rivolta agli sviluppi futuri della popolazione piemontese e alle sue trasformazioni attraverso l'attività degli scenari, delle previsioni e delle simulazioni nel futuro.

L'ISTAT è la fonte principale dei dati demografici regionali e nazionali.
L'EUROSTAT è la fonte principale dei dati demografici dei paesi europei.

 
Ires

Istituto Ricerche
Economico Sociali
Amministrazione