Home Popolazione residente Note metodologiche
18 | 10 | 2018
Cosa sono i movimenti anagrafici? - Le serie storiche Stampa
Indice
Cosa sono i movimenti anagrafici?
Popolazione residente
Le serie storiche
Tutte le pagine
LE SERIE STORICHE

I dati della popolazione nelle serie storiche disponibili nel sito derivano delle rilevazioni anagrafiche pubblicate annualmente dall'Istat.
L'Istat ha ricostruito la popolazione intercensuaria per il decennio anteriore al 2001, disponibile all'indirizzo http://demo.istat.it/. La popolazione ricostruita è il prodotto di una stima che si basa sul valore di due censimenti in modo tale da eliminare quella discontinuità che viene a determinarsi nella serie storica della popolazione a causa degli errori di copertura censuaria (figura 1).

Figura 1 – Andamento della popolazione piemontese – Ricostruzione intercensuaria e popolazione anagrafica a confronto.

ricostruzioneintercensuarianote

Allo stesso tempo negli anni immediatamente seguenti il censimento si rileva un aumento considerevole nella classe degli Iscritti per altri motivi dovuto agli errori di copertura censuaria. Come si vede nella figura 2 l'incremento migratorio interno dal 2002 al 2004 presenta valori nettamente superiori alla media, tale aumento è determinato dalle iscrizioni per altri motivi di quella quota di popolazione non rilevata dal censimento e che determina il decremento di popolazione che si osserva in tutte le rilevazioni censuarie.

La scelta metodologica dell'Osservatorio demografico di non allineare i dati della popolazione alla ricostruzione intercensuaria deriva dalla considerazione che gli errori accumulati nel corso del decennio intercensuario negli schedari anagrafici, che producono una sovrastima della popolazione residente, non siano fuorvianti dall'andamento reale della popolazione.

Figura 2 – Andamento dell'incremento migratorio interno, con l'estero, per altri motivi e totale della popolazione piemontese (valori ‰).

iscrittialtrimotivinote



 
Ires

Istituto Ricerche
Economico Sociali